Denunciare un incidente e chiedere il risarcimento danni

Denunciare un incidente e chiedere il risarcimento danni

Chi ha subito danni da un sinistro avvenuto nel territorio comunale, in cui si presuppone una responsabilità del Comune, può chiedere a quest'ultimo il risarcimento dei danni subiti.

È importante che la domanda sia presentata tempestivamente, in modo da accertare con maggiore precisione le cause del sinistro. Le rispettive compagnie assicuratrici procederanno poi ad accertare quanto dichiarato per decidere il rimborso dei danni subiti.

Requisiti soggettivi

La denuncia deve essere presentata dal soggetto danneggiato, unico titolare dell’eventuale risarcimento. Il danneggiato può presentare la domanda di risarcimento anche attraverso un legale: può rivolgersi a un avvocato che potrà fare domanda a nome del danneggiato stesso.
Non possono presentare denuncia i parenti, i vicini, i testimoni. 

Requisiti oggettivi

Per poter effettuare una denuncia di sinistro e conseguente domanda di risarcimento danni è necessario che la causa sia direttamente imputabile al Comune, per questo motivo il danneggiato deve espressamente dichiarare perché ritiene che il Comune sia il diretto responsabile dell’accaduto.
Tipicamente rientrano in questa casistica gli incidenti avvenuti in aree di proprietà comunale.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Denunce Uffici comunali
Io sono: Automobilista
Ultimo aggiornamento: 10/07/2018 11:55.24