Fare pubblicità

Fare pubblicità

Pubblicizzare la propria attività è molto importante ed esistono numerose possibilità.

La pubblicità può essere effettuata mediante:

  • insegne, targhe professionali e vetrofanie
  • preinsegne, cartelli, segni orizzontali reclamistici, impianti pubblicitari di servizio
  • striscioni e stendardi
  • messaggi fonici
  • pubblica affissione.

In caso di installazione, i manufatti devono essere installati e realizzati:

  • in modo da garantire la resistenza all'azione degli agenti atmosferici
  • in conformità alle disposizioni di legge vigenti in materia di sicurezza in modo da tutelare l'incolumità di persone ed animali e la sicurezza delle cose
  • in conformità alle disposizioni contenute nel Decreto Legislativo 30/04/1992, n. 285, art. 23 "Nuovo codice della strada", di quelle contenute al paragrafo terzo del Decreto del Presidente della Repubblica 16/12/1992, n. 495 e di quelle contenute nel Regolamento comunale
  • tenendo conto della natura del terreno, del punto di attacco, della spinta del vento, ecc. in modo da garantire la stabilità e non costituire pericolo per la pubblica incolumità
  • in modo da non pregiudicare la staticità dell'edificio.

I requisiti specifici tecnici che devono rispettare i mezzi pubblicitari, come le dimensioni, la forma, la luminosità e l'ubicazione consentita, sono stabiliti dal Decreto del Presidente della Repubblica 16/12/1992, n. 495, dalle Leggi Regionali in materia e dal Regolamento comunale.

Puoi trovare questa pagina in

Aree tematiche: Lavoro
Io sono: Imprenditore
Sezioni: Polizia locale